Movicentro - Venaria Reale

Movicentro - Venaria Reale

Tipologia:
Spazio pubblico
Anno:
2017
Luogo:
Venaria Reale
Cliente:
Comune di Venaria Reale (To)
Stato:
Progetto definitivo/esecutivo approvato

Oggi giorno il tema della sostenibilità, della mobilità e della riqualificazione all'interno delle città è uno degli argomenti sempre in continua evoluzione. Torino in particolare grazie a progetti quali Corona Verde, propone strategie che puntano ad un riequilibio ecologico, conservazione degli spazi naturali e delle reti di connessione, valorizzazione del patrimonio storico-culturale e del paesaggio. Venaria Reale è sempre stata a favore e partecipe in queste iniziative, infatti il suo obbiettivo è quello di creare una smart city, città intelligente che permettesse un miglioramento della qualità della vita e un soddisfacimento delle esigenze dei cittadini grazie all'utilizzo di nuove tecnologie in ambito della comunicazione, della mobilità, dell'ambiente e dell'efficenza energetica. Al fine di tutto ciò, si è andato a migliorare il progetto di Movicentro, punto di scambio per la mobilità sostenibile in prossimità della stazione su via Roma, grazie ad un intervento che andasse a migliorare la qualità viaria e allo stesso tempo la qualità dei suoli. 

Le opere progettate da Parterre riguardano la creazione di un bosco - parcheggio totalmente drenante per una superficie complessiva di circa 2.000m2. Parte di queste riguardano la realizzazione di Rain garden, una soluzione ecosostenibile per filtrare e gestire le acque piovane al fine di poterle riutilizzare per l'irrigazione, lungo il tratto di via Roma. I Rain garden sono costituiti da una vasca posta a livello del piano stradale con una profondità di circa 1 m. Vengono predisposti sul fondo dei tubi drenanti che intercettano l'acqua filtrata e sopra di essi sono disposti due strati di materiale drenante; il tutto ricoperto con un substrato di coltivazione dove saranno poste a dimora le piante.

Anche le aiuole, al fine di facilitarne l'infiltrazione dell'acqua, sono composte da materiali altamente drenanti e grazie all'utilizzo di drenocollettori vi è la possibilità di captarla, immagazzinarla e trasportarla all'interno di vasche d'accumulo.

Facebook Twitter Google+ Pinterest