LANZAROTE - Giardino dei Cactus

L’estate è iniziata, ci sono i più fortunati che stanno facendo le valigie e sono pronti per partire e i meno fortunati che stanno ancora cercando il luogo ideale per passare qualche settimana di relax. Proprio a quest’ultimi diamo un idea, di passare le vacanze nella bellissima isola di Lanzarote, isola nord-orientale dell’arcipelago spagnolo delle Isole Canarie. Non è una scelta a caso, Lanzarote è stata nominata riserva della biosfera dall’Unesco il 7 Ottobre del 1993. L’importanza architettonica, artistica e paesaggistica di Lanzarote vede la sua massima espressione con la realizzazione del “GIARDINO DEI CACTUS”.

 

manrique ss 07

 

Questo giardino nasce dall’idea di Cesar Manrique, un architetto, ecologista e paesaggista spagnolo. La sua idea fu quella di recuperare un terreno vulcanico ricco di crateri, utilizzato precedentemente come discarica, per creare questo giardino inaugurato nel 1990, un magnifico esempio di intervento architettonico che esalta la profonda connessione tra arte e natura. Manrique creò un intero anfiteatro, con tanto di cavea e di gradinate, ricoperto da ogni sorta di cactus e di pianta grassa.
Una scalinata in pietra porta ai diversi sentieri che percorrono il giardino. Al centro del giardino una serie di monoliti che testimoniano l’antica attività di estrazione della cenere, questo giardino è stato creato con forme sinuose e curve per trasmettere l’idea di un’opera della natura in cui la mano dell’uomo sia stata ridotta al minimo.

 

CCC 620x412

Il centro, situato nella zona di Guatiza, ospita cactus provenienti da tutte le latitudini e da tutti i paesi del mondo, come America, Africa, Europa, Asia, isole Canarie e Madagascar. La bellezza dei colori, la varietà nelle specie ( se ne contano oltre 1000) e l’incredibile accostamento di 1400 cactus rendono i 5000 metri quadrati del Giardino dei Cactus un panorama irreale, ma dal fascino indiscutibile. La scoperta che le sabbie vulcaniche assorbono l'acqua, mantenendo fresco il sottosuolo e proteggendolo dall'evaporazione, ha favorito le coltivazioni di viti e fichi d'India all'interno dei calderos, i crateri coltivati al riparo dagli alisei e dai venti secchi provenienti dal Sahara.

10925

 

Perché la scelta dei cactus?

I cactus sono una delle famiglie più estese e affascinanti nel mondo vegetale, ess0,i grazie alla resistenza in climi afosi e desertici, sono un simbolo importante di resistenza e di forza della natura. Inoltre, molti cactus possono essere usati anche dal punto di vista decorativo grazie ad alcune fioriture tra le più variegate.

 

Parterre blog lanzarote giardinodeicactus cactus giardino 06

 

Proprio in quest’anno, 2017, la Fondazione Benetton Studi Ricerche ha assegnato a Lanzarote, e in particolare proprio al “Jardin de Cactus”, il Premio internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, ormai alla sua XXVIII edizione. Questo giardino ricavato da una cava di lapilli vulcanici, come già sottolineato, abbandonata e poi ridotta in discarica, è stata recuperata ed è ora testimonianza esemplare di equilibrio tra natura e cultura.

Vi segnaliamo il link in cui potete approfondire l’assegnazione di questo premio.

http://www.fbsr.it/paesaggio/premio-carlo-scarpa/i-luoghi-premiati/lanzarote-jardin-de-cactus/

Facebook Twitter Google+ Pinterest