L'OAT apre le porte a LUMION

L'Ordine degli Architetti Torino in collaborazione con Parterre ha inserito all'interno del nuovo programma formativo 2016 il corso dedicato alla visualizzazione del progetto in LUMION. 
Il corso dà diritto a 12 CFP riconoscibili per gli architetti. 
Per leggere il programma completo visualizza l'intero articolo.

Obbiettivo del corso Lumion è fornire al professionista gli strumenti essenziali alla visualizzazione del progetto, e ancor di più trasmettere un metodo di lavoro, basato sul fatto che Lumion è compatibile con la maggior parte dei software di modellazione 3D sul mercato.
Nel passaggio dal software di modellazione a quello di visualizzazione si esploreranno metodi più rapidi ed efficaci. 
A ogni partecipante viene suggerito di portare un proprio progetto già modellato da sviluppare durante il corso.
NB: i partecipanti dovranno essere dotati di proprio pc portatile. 

PROGRAMMA 
Codice corso: 1668
LUMION: LA NUOVA FRONTIERA DELLA VISUALIZZAZIONE ARCHITETTONICA 

Docente: Lorenzo Gambino, Lumion Training Center Parterre s.r.l.s. 

Sabato 30 gennaio 2016, ore 9.00 - 13.00 

Introduzione a Lumion 
Interfaccia utente 
La navigazione nell'ambiente 3D in tempo 
reale 
Importazione modello da software 3d 
Da metà mattinata intervento sui progetti dei singoli partecipanti 
Inserimento oggetti di completamento: 
persone, alberi, vegetazione, auto... 

 La modellazione del terreno/acqua/rocce e 
la sua rappresentazione 
Utilizzo di mappe da Google Earth e modelli 
3D digitali 
Associazione dei materiali architettonici 
"Indoor & Outdoor" e controllo texture 
Studio solare del progetto 

Sabato 6 febbraio 2016, ore 9.00 - 13.00 

Lezione applicata direttamente sul progetto del partecipante
Inserimento di luci artificiali e Hyperlight 

Rendering in tempo reale creazione foto 

Gestione dei modelli avanzati: modelli 
multipli e layers 

Inserimento effetti HD foglie / luci avanzate / 
video texture 

 Materiali personalizzati 

Sabato 13 febbraio 2016, ore 9.00 - 13.00

Lezione applicata direttamente sul progetto del partecipante
Simulazione degli effetti atmosferici e loro 
interazione con l'ambiente circostante
Effetti speciali - Controllo degli oggetti 
avanzati - (fontane, corsi d'acqua e piscina)
Animazione di personaggi e automobili 

Creazione di video - output 

Creazione filmato avanzato con testi 3D, 
transizioni, output, suoni e audio 

Montaggio e postproduzione 


Per ulteriori informazioni leggete la pagina del corso sul sito dell'OAT

Facebook Twitter Google+ Pinterest